Follow Us:

Rovera vs Imperiale

Comunque vada, sarà un successo

Il quarto ed ultimo round del Campionato Italiano GT Sprint, che si disputerà nel weekend del 18, 19 e 20 ottobre sulla pista di Monza vedrà due partner di Skydrive presentarsi in pista da favoriti, in testa alla classifica e pronti a dare battaglia.

A guidare il gruppo, di fatto a pari punti (70) per il gioco degli scarti, ci sono infatti gli equipaggi della Lamborghini Huracan del team Imperiale Racing e quello della Mercedes SLS del team Antonelli.

Il team Imperiale Racing per tutta la stagione ha lavorato sulla piattaforma Avehil per la preparazione delle gare e lo sviluppo della vettura. 

L’Huracan, affidata al duo Mul-Postiglione,  già vicecampione nella serie Endurance, si batterà per la conquista dell’alloro nella “sprint” con la Mercedes SLS AMG del team Antonelli nelle mani di Agostini e Rovera.

Proprio Alessio Rovera collabora con Skydrive da diverse stagioni nelle quali è cresciuto molto come driver, fino a diventare, oltre che uno dei giovani più veloci del lotto, il tester di riferimento del sistema-laboratorio Avehil, nel processo di analisi e sviluppo delle vetture, sia in pista che in al simulatore.

Una serie di successi, quella di Avehil nel GT Italiano 2019, che è una conferma ulteriore dell’apporto fondamentale della simulazione al processo di ricerca della prestazione, della preparazione dei piloti e, quando possibile, nello sviluppo degli assetti.

Non resta che augurare a entrambi un buon weekend e… che vinca il migliore!