Follow Us:

Marco Bonanomi e Kyalami

Il simulatore Avehil GT è stato impegnato nelle scorse settimane da Marco Bonanomi, in preparazione della  9. H di Kyalami per il campionato intercontinental GT Challenge by SRO, gara in cui Marco ha corso con la Honda NSX GT3 della Jas Motorsport.

Marco, pilota dall’ottimo palmares, ha corso in alcune delle competizioni più prestigiose ( dalla World Series alla GP2, fino al podio nella 24 ore di le Mans) ed è uno di piloti che più ha esperienza nel campo della simulazione.

Il primo approccio con un simulatore per Marco è stato nel lontano 2007, mentre ancora disputava la World Series by Renault. Ora nell’ambito della simulazione è tester di riferimento e sviluppatore per più di un marchio di livello mondiale, su diverse piattaforme.

Anche per questo ci ha fatto molto piacere che Marco abbia scelto, con Jas Motorsport, di prepararsi alla trasferta sudafricana sul simulatore Avehil: una lavoro intenso e un continuo interscambio di informazioni che hanno preparato Marco al meglio e aiutato Avehil a migliorare la propria piattaforma.

“Il tracciato reale, su cui non ero mai stato, era esattamente come provato al simulatore“, ha dichiarato Bonanomi. “Arrivare con questo livello di preparazione mi ha davvero aiutato molto, soprattutto nelle fasi di approccio iniziale”.

L’estrema accuratezza della virtualizzazione della pista è infatti uno dei punti di forza di Avehil, che in questo caso si è avvalso della collaborazione di Dale Best, designer sudafricano, autore di un ottimo lavoro di produzione del modello virtuale del tracciato, riportando  altezze, inclinazioni, curve, cordoli e superfici con estrema precisione, grazie, tra l’altro, alla produzione di oltre 3000 fotografie sul campo.

Quando l’accuratezza e la precisione dell’acquisizione dati sul campo si trasforma in un feedback positivo da parte di un pilota esperto come Bonanomi, non possiamo che essere soddisfatti!